Trofeo Automobilistico Italiano

Licenza promoter num.: 397542

Approvazione regolamento num.: 19/2017

 

L' A.S.D. ITALIA CORSE è un'associazione sportiva fondata da un giovane ragazzo romano da sempre appassionato di automobilismo. L'idea del Trofeo Super Cup è nata per soddisfare la voglia e l'esigenza dei tanti piloti e proprietari di autovetture di piccola e media cilindrata che purtroppo negli ultimi anni non hanno avuto la possibilità di esibirsi in pista a livello nazionale in un vero e proprio trofeo low cost. Visto il difficile momento storico che viviamo, l'A.S.D ITALIA CORSE ha voluto creare delle competizioni di entità nazionale abbattendo in maniera esponenziale i costi con lo scopo di dare a tutti gli appassionati la possibilità  di partecipare; per questo motivo i week-end di gara saranno disputati tra il sabato e la domenica, l'uso dei pneumatici sarà a libera scelta del Team / Pilota e il carburante ammesso sarà di tipo commerciale.

Sono ammesse al trofeo tutte le vetture Turismo e Gt con cilindrata massima a 3.6cc. 

Per accontentare i diversi partecipanti e per rendere le gare ancor più agguerrite saranno costituite due classifiche assolute, fino a 2 litri ed oltre. Abbiamo rinnovato l'accordo con L'Aci Sport che ci accoglierà in alcuni dei loro ricchi e splendidi contesti nei campionati italiani (Gran Turismo, Mini Challenge, Fiat 500 Abarth, F2 e F4), mentre sul circuito di Misano saremo nella splendida cornice organizzata  dalla FIA che come ogni anno ospite il truck Race e ad Ottobre svolgeremo le nostre gare nel contesto Gt Open a Monza.

Rimane sempre ferma l'idea di non vincolare l'utilizzo e la marca dei pneumatici che rimarrà a libera scelta del pilota e del team, come il carburante che sarà commerciale. Nel costo d'iscrizione sono inclusi un turno di libere da 40', una qualifica da 25' e due gare da 25'.

PREMI

Saranno premiati i primi tre classificati di ciascuna singola categoria, le donne partecipanti oltre alla classifica generale saranno premiate per la "lady cup". Un premio sarà dato anche al pilota che effettuerà il miglior giro veloce del week-end (gara 1 e gara 2 di ogni categoria) con attribuzione di n.1 punto sulla classifica generale.

Inserita anche, al termine di ogni gara, la premiazione dedicata ai piloti UNDER 25.

Al termine della stagione sportiva 2017, il primo classificato di ogni categoria potrà beneficiare di una riduzione del 80% sull'INTERA STAGIONE successiva, al secondo posto una riduzione del 60% e al terzo del 40%, mentre i primi tre classificati assoluti fino ed oltre 2.0, avranno in regalo un treno di pneumatici stradali.

FORMAT GARA

I week end di gara si svolgeranno il sabato e la domenica; durante la giornata del sabato sarà possibile effettuare le prove libere (un turno incluso nell'iscrizione)  e il turno di qualifica della durata di 25 minuti.

La domenica si svolgeranno le due gare previste della durata di 25 minuti cadauna.

Nei circuiti inferiori a 3.000 metri, si valuterà l'ipotesi di dividere le partenze; Prima e Seconda Divisione.


PARTENZA SCOPPIETTANTE PER IL TROFEO SUPER CUP AD ADRIA: DOPPIETTE DI MAX PIGOLI E MASSIMO BILLO

La quarta edizione del campionato promosso da Giordano Giovannini ha preso il via con oltre quaranta iscritti. Il comasco s'impone con la Porsche 997 anche nella nuova graduatoria riservata alla Supercars Series.

 

 

MILANO - E' stata una partenza ricca di spettacolo ed emozioni quella che ha caratterizzato il round inaugurale del Trofeo Super Cup, giunto nel 2018 alla sua quarta edizione. Il campionato promosso da Giordano Giovannini ha confermato i grandi numeri già emersi nel recente passato, grazie alla presenza di oltre quaranta iscritti che hanno dato vita a quattro gare capaci di infiammare il pubblico presente sull'autodromo di Adria, in un contesto prestigioso come quello dell'ACI Racing Weekend che ha visto al via anche l'Italian F4 Championship.

 

A monopolizzare il gradino più alto del podio nella Prima Divisione è stato Max Pigoli: l'esperto pilota comasco, al volante della sua Porsche 997 del team Autorlando, ha così conquistato il successo anche nella nuova Supercars Series, la classifica riservata alle vetture GT fino a 3.8 cc e alle Turismo V8, precedendo in entrambe le occasioni l'ucraino Andrii Iefimenko. Sul terzo gradino del podio sono invece saliti Fabrizio Armetta (Mitjet Superturismo 3.5) in Gara-1 e Lucio Gioffrè in Gara-2, quest'ultimo al volante della Mégane Trophy del team CLG Bloise Motorsport. Anche nella Seconda Divisione si è registrata una doppietta, con Massimo Billo al top in entrambe le manche al volante della sua Clio RS Cup.

 

PRIMA DIVISIONE. A conquistare la prima fila dello schieramento sono state le due 997 presenti al via, con l'ucraino Iefimenko (team Tsunami) a svettare per soli due decimi nei confronti di Pigoli. A seguire la Megane di Gioffrè e la Mitjet di Armetta, quindi Alessandro Nervi (con la seconda 997 del team Autorlando) e Roberto Del Castello (Cadillac Cts-v). La prima gara ha visto l'immediato forfait da parte del duo formato da Luli Del Castello e Albert Colajanni, costretto alla resa da un guaio tecnico verificatosi sulla Chevrolet Lumina. La lotta per il vertice ha visto come assoluti protagonisti Pigoli e Iefimenko, con il primo capace di issarsi al comando e rintuzzare gli attacchi del rivale sino alla bandiera a scacchi, mentre Armetta si è assicurato il terzo gradino del podio nell'assoluta davanti a Roberto Del Castello e Franco Destro, quest'ultimo vincitore tra le classi fino a 2.0. La seconda manche ha mostrato un copione molto simile a quello precedente, con un'accesa battaglia che ha visto come protagonisti Pigoli e Iefimenko. I due, dopo essersi più volte scambiati la posizione di testa, sono giunti sul traguardo separati da appena 581 millesimi, con il comasco nuovamente davanti al collega ucraino. Il terzo posto è stato invece conquistato dalla Mégane di Lucio Gioffrè, il quale ha preceduto Nervi, Del Castello e Pucciarelli, quest'ultimo al top nelle classi fino a 2.0. Per quanto riguarda invece le singole classi, nella 2.0 E1 ad imporsi sono stati Franco Destro (BMW 320 D2) e Arturo Pucciarelli (Alfa 147 2.0), mentre per quanto riguarda la sfida tra le Mitjet a spuntarla è stato Federico Scionti davanti a Francesco Ragozzino e al duo Palombo-Ciccacci. Sandro Bettini e Mamo Vuolo hanno monopolizzato rispettivamente le classi Turismo 1 e Turismo 2, mentre Roberto Del Castello ha preceduto l'equipaggio Cardone-De Giuseppe (Audi Rs4) nella Turismo V8. Infine, Armetta e Gioffrè si sono suddivisi la posta in palio nella GT1, con Pigoli dominatore nella GT2.

 

SECONDA DIVISIONE. Due gare ricche di bagarre e colpi di scena hanno caratterizzato il primo round stagionale anche nella Seconda Divisione. A ricoprire il ruolo di protagonista assoluto è stato Massimo Billo: dopo aver siglato la pole position, l'esperto pilota al volante della Clio RS Cup è riuscito ad aggiudicarsi entrambe le prove. Nella prima, sospesa in anticipo con la bandiera rossa a causa di un violento incidente occorso al pugliese Onofrio Mariella, Billo ha avuto la meglio nei confronti di Fabrizio Tablò (Faro Racing) e Mario Beltrami, mentre nella manche conclusiva a salire sul podio insieme al vincitore sono stati il rookie Andrea Dalla Bona e Gianfranco Billo. Per quanto riguarda i protagonisti delle singole classi, Eliseo Cruciani (Citroen Saxo) ha dominato nella 1.6 Plus, mentre nell'agguerrita Tursimo 6 a dividersi la posta in palio sono stati Alessandro Malavolta e Tonino Scocco, entrambi su Peugeot 106. Successi anche per il duo Gallo-Bosi (Moni Cooper S) nella Turismo 3 e per quello formato da Ivan e Pietro Fabris nella Turismo 5.

 

Giordano Giovannini (promoter Trofeo Super Cup): "E' stato uno splendido modo per iniziare il campionato, con gare avvincenti e tanti nuovi piloti presenti in pista, a conferma del fatto che il nostro format continua a raccogliere consensi ed interesse. Ancora una volta il Trofeo Super Cup è andato in scena in un contesto di prestigio come quello dell'ACI Racing Weekend, su un circuito come Adria che da sempre si distingue per professionalità e organizzazione. A nome di tutta la famiglia del Trofeo Super Cup vorrei inoltre rivolgere un caloroso augurio di pronta guarigione a Onofrio Mariella, il quale è rimasto coinvolto in un incidente per fortuna senza gravi conseguenze. Ti aspettiamo presto in pista, Onofrio!"

 

Dopo il successo della prima tappa, per il Trofeo Super Cup è già tempo di pensare al futuro, visto che i protagonisti del campionato saranno impegnati nel secondo round stagionale in programma il 26-27 Maggio sul tracciato di Misano Adriatico: un appuntamento particolarmente stimolante, con almeno 30mila spettatori attesi sulle tribune per godersi anche lo spettacolo offerto dal FIA European Truck Championship. 

 

 


 

GARE SUPER CUP - SUPERCARS SERIES:

 

22.04 ADRIA - aci sport

27.05 MISANO A. - fia truck

17.06 MAGIONE

29-07 IMOLA - aci sport

09.09 VALLELUNGA* - aci sport

07.10 MONZA - aci sport

28.10 MAGIONE

 

*Punteggio doppio

 


NEWS:

 

IL TROFEO "SUPERCARS SERIES" NEL 2018 VERRA' INGLOBATO NELLO SCHIERAMENTO "SUPER CUP" A CAUSA DI ALCUNE LIMITAZIONI NELLO SVOLGERE LE COMPETIZIONI IN MANIERA TOTALMENTE INDIPENDENTE.

CIO', IMPONE IL LIMITE MASSIMO DI CILINDRATA PER I GRAN TURISMO FERMO A 3.8cc; SARANNO COMUNQUE AMMESSE LE VETTURE TURISMO V8 SENZA ALCUNA LIMITAZIONE.



SCARICA LA BROCHURE 2018!

Download
BROCHURE 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 7.4 MB


I RISULTATI DELLE GARE:

Download
Adria - 1^ Divisione.pdf
Documento Adobe Acrobat 318.0 KB
Download
Adria - 2^ Divisione.pdf
Documento Adobe Acrobat 305.0 KB

SOLD OUT PER MISANO ADRIATICO, ISCRIZIONI CHIUSE!!

 

INFORMIAMO CHE PER L'EVENTO DEL 26.27/05 E' STATO RAGGIUNTO IL LIMITE MASSIMO DI CAPIENZA; AL MOMENTO NON POSSIAMO ACCOGLIERE ULTERIORI RICHIESTE.

 

Download
PROGRAMMA MISANO 27.05.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.1 KB