TROFEO SUPER CUP



ULTIME NEWS


 SPETTACOLO ED EMOZIONI NELLA ‘PRIMA’ STAGIONALE DEL TROFEO SUPER CUP

 

 

 

Alex Lancellotti e Pierluigi Sturla si dividono i successi nella RS Challenge. Il duo Boga-Gioga e D’Angelo al top nella nuova serie Endurance. Grande successo di pubblico per la diretta TV e streaming dell’evento

 

 

 

Un week-end ricco di adrenalina ha caratterizzato il primo appuntamento stagionale del Trofeo Super Cup, andato in scena sull’Autodromo dell’Umbria di Magione. La serie promossa da Giordano Giovannini ha aperto la propria annata 2021 con le gare riservate alle categorie RS Challenge e alla nuova mini endurance, riservando sfide avvincenti e ricche di colpi di scena.

 

 

Tra le spettacolari Clio ad imporsi sono stati Alex Lancellotti (Faro Racing) in gara-1 e Pierluigi Sturla (Marvic Motorsport) nella seconda manche, con Massimo Massaro e Giovanni Grasso al top per quanto riguarda le vetture aspirate. Nell’inedita Super Cup Endurance i successi assoluti sono invece andati al duo Boga-Gioga su Porsche Cayman GT nella prima prova, mentre ad aggiudicarsi la seconda sfida è stata la Maserati Granturismo affidata ad Andrea D’Angelo. Tra le vetture della classe Turismo 1, trionfo per il team Six Engineers con Dolci-Berton in gara-1, con il duo Bolzoni-Marchesini che ha invece regalato la vittoria al team Bolza Corsa nella manche conclusiva.

 

 

La nuova edizione del Trofeo Super Cup, caratterizzata da grandi novità quali il regime di monogomma Michelin e l’abolizione della tassa d’iscrizione al campionato, ha inoltre consentito al pubblico da casa di non perdersi un solo minuto di quanto andato in scena sul tracciato umbro. La diretta streaming (diffusa sui canali Social del campionato) e quella televisiva (andata in onda su MS Motor TV) ha intrattenuto e coinvolto un gran numero di appassionati, i quali hanno così avuto l’opportunità di godersi lo spettacolo per entrambe le giornate di gara.

 

 

RS CHALLENGE. Le emozioni non sono di certo mancate nel corso del week-end umbro, grazie ad un ricco schieramento di partenza e a due gare come sempre equilibrate e coinvolgenti. Dopo una sessione di qualifica tiratissima, al termine della quale a spuntarla è stato Alex Lancellotti con il crono di 1:19.800, la sfida si è accesa sin dalle battute iniziali di gara-1. Un contatto al via tra Alunni e Jeram ha subito innescato l’intervento della Safety Car, con Sturla costretto a rimontare dal fondo dopo essere finito in testacoda. Al restart, Lancellotti è stato abile a mantenere il comando delle operazioni, mentre alle sue spalle è andato in scena un bel duello per la seconda posizione tra Primozic, Rosini e Lilli. Il pilota sloveno è riuscito a respingere gli attacchi degli avversari sino alla bandiera a scacchi, centrando la piazza d’onore alle spalle di

 

 

 

un Alex Lancellotti in grado di regalare una bella soddisfazione al team Faro Racing di Fabrizio Tablò. Il pilota umbro Walter Lilli si è dovuto accontentare di un piazzamento ai piedi del podio, chiudendo a ridosso dell’aretino Rosini e davanti a Crea, Mramor, Sturla, Flavi e Bonifazi. Il veterano Massimo Massaro ha chiuso al top tra le vetture aspirate, precedendo Ciani e Beltrami.

 

 

La seconda manche ha riservato il primo colpo di scena a pochi minuti dal via, quando il poleman Mattia Lancellotti (pronto a ereditare il sedile dal cugino Alex) ha dovuto rinunciare a schierarsi per un inconveniente tecnico. Pierluigi Sturla ha quindi potuto sin da subito prendere il comando delle operazioni, rispondendo ad un attacco iniziale da parte di Walter Lilli e involandosi indisturbato verso il successo. Alle sue spalle, Davide Rosini ha regolato in volata lo stesso pilota perugino, mentre Lorenzo Flavi (Team Cipierre) si è distinto con un ottimo quarto posto davanti a Di Tommaso e Bonifazi. Ad avere la meglio tra le aspirate è stato Giovanni Grasso (Vueffe Corse), il quale ha preceduto Massaro e Alunni.

 

 

SUPERCUP ENDURANCE. La grande novità 2021 del Trofeo Super Cup ha visto per la prima volta all’opera il nuovo format del week-end, caratterizzato da due sessioni di prove libere, qualifica da 15’ + 5’ + 15’ e due manche di gara della durata di 50’ ciascuna, con sosta obbligatoria.

 

La prima manche ha registrato la netta supremazia da parte della Porsche Cayman GT4 del duo Boga-Gioga, capace di confermare la propria leadership sin dalle battute iniziali e conquistare con un buon margine il successo. Alle sue spalle il confronto in pista si è rivelato molto serrato, con la Maserati Granturismo di D’Angelo chiamata a tenere a bada le vetture DSG: tra di esse, a svettare sotto la bandiera a scacchi è stata la Leon di Federico Dolci e Alessandro Berton (Six Engineers), la quale ha chiuso con 1” di vantaggio nei confronti di Bolzoni-Marchesini, mentre il rookie Andrea Tronconi ha conquistato una positiva terza piazza di classe.

 

 

Nella seconda manche, un guaio all’impianto frenante ha impedito alla Cayman vincitrice di gara-1 di schierarsi al via: ad approfittarne è stato Andrea D’Angelo che, dopo aver ottenuto la pole position, non ha avuto eccessive difficoltà a regolare sotto la bandiera a scacchi le tre Seat Leon DSG del team Bolza Corse. In questo caso, l’equipaggio composto da Silvano Bolzoni e Andrea Marchesini ha preceduto le vetture gemelle di Stefan-Trentin e Moretti-Pennisi, mentre i portacolori del Six Engineers sono stati rallentati da una penalità inflitta a Tronconi e da un guaio tecnico che ha costretto ad una lunga sosta ai box la vettura di Berton-Dolci.

 

 

Giordano Giovannini (Promoter Trofeo Super Cup): “E’ stato un fine settimana molto emozionante, nel corso della quale abbiamo riassaporato il gusto della pista dopo la pausa invernale! Le gare sono state davvero avvincenti: i piloti della RS Challenge ci hanno regalato un grande spettacolo grazie anche ad una griglia molto ricca, mentre il bilancio è positivo per quanto riguarda il nuovo esperimento legato al Super Cup Endurance: da questo punto di vista, abbiamo già ricevuto numerose richieste di adesione in vista del prossimo appuntamento che si svolgerà nel week-end del 22-23 Maggio a Misano in concomitanza con il FIA Truck European Championship. Desidero inoltre ringraziare le tantissime persone che ci hanno seguito in TV e sui Social, nella speranza di poter tornare presto a riabbracciare anche il pubblico negli autodromi!”

 

Il prossimo appuntamento in pista del Trofeo Super Cup avrà luogo il prossimo 10-11 Aprile a Varano de’ Melegari, per il round di apertura della categoria Touring Cars nell’ambito del FX Master Racing Weekend. 


DIRETTA STREAMING




 CALENDARIO GARE 2021:

GARE IN DIRETTA TV - SKY 813

 

SUPER CUP - I e II Divisione: 

11.04 Varano

16.05 Modena

13.06 Vallelunga

18.07 Imola

01.08 Magione

18.10 Adria

14.11 Misano A.

 

SUPERCARS SERIES -  SUPERPROTO CUP:

28.03 Magione

16.05 Modena

13.06 Vallelunga

18.07 Imola

01.08 Magione

12.09 Varano

14.11 Misano A.

 

RS CHALLENGE (R. CLIO):

28.03 Magione

16.05 Modena

13.06 Vallelunga

18.07 Imola

01.08 Magione

18.10 Adria

14.11 Misano A.

 

SUPER CUP ENDURANCE:

28.03 Magione

23.05 Misano A. (FIA Truck)

13.06 Vallelunga

18.07 Imola

01.08 Magione

17.10 Adria

 

 


HIGHLIGHTS GARE 


CHI SIAMO


 

L' A.S.D. ITALIA CORSE è un'associazione sportiva fondata da un giovane ragazzo romano da sempre appassionato di automobilismo. L'idea del Trofeo Super Cup è nata per soddisfare la voglia e l'esigenza dei tanti piloti e proprietari di autovetture di piccola e media cilindrata che purtroppo negli ultimi anni non hanno avuto la possibilità di esibirsi in pista a livello nazionale in un vero e proprio trofeo low cost. Visto il difficile momento storico che viviamo, l'A.S.D ITALIA CORSE ha voluto creare delle competizioni di entità nazionale abbattendo in maniera esponenziale i costi con lo scopo di dare a tutti gli appassionati la possibilità  di partecipare; per questo motivo i week-end di gara saranno disputati tra il sabato e la domenica, l'uso dei pneumatici sarà a libera scelta del Team / Pilota e il carburante ammesso sarà di tipo commerciale.

PREMI

Saranno premiati i primi tre classificati di ciascuna singola categoria, le donne partecipanti oltre alla classifica generale saranno premiate per la "lady cup". Un premio sarà dato anche al pilota che effettuerà il miglior giro veloce del week-end (gara 1 e gara 2 di ogni categoria) con attribuzione di n.1 punto sulla classifica generale.

Inserita anche, al termine di ogni gara, la premiazione dedicata ai piloti UNDER 25.

FORMAT GARA

I week end di gara si svolgeranno maggiormente il sabato e la domenica; durante la giornata del sabato sarà possibile effettuare le prove libere (un turno incluso nell'iscrizione)  e il turno di qualifica della durata di 25 minuti.

La domenica si svolgeranno le due gare previste della durata di 25 minuti cadauna.

Nei circuiti inferiori a 3.000 metri, si valuterà l'ipotesi di dividere le partenze: Prima e Seconda Divisione.



Trofeo Automobilistico Italiano

Licenza promoter num.: 397542

Approvazione regolamento num.: 19/2019